+39 340 872 2089 info@angelicacoda.com

Eventi cancellati o rimandati a data da destinarsi, incontri di persona e viaggi all’estero divenuti praticamente impossibili: questo è lo scenario che le aziende italiane, tradizionalmente vocate all’export, si sono ritrovate improvvisamente ad affrontare da marzo 2020 a causa della pandemia di Covid-19. Anche nella prospettiva di un graduale ritorno alla normalità, molti eventi continueranno a svolgersi in modalità online o ibrida, con alcuni partecipanti in presenza e altri connessi tramite la rete. In questo contesto, è inevitabile porsi la domanda: come si organizza un evento internazionale online in più lingue?

Anche se non ci si può incontrare di persona, non è necessario privarsi dell’assistenza di interpreti professionisti: grazie alla tecnologia, la comunicazione interlinguistica e interculturale può essere garantita anche da remoto. In questo articolo spiegherò come.

Modalità di interpretazione da remoto

Se gli eventi si svolgono online o in forma ibrida, gli interpreti, come i partecipanti all’evento, possono collegarsi tramite la rete. Il collegamento può avvenire da un hub appositamente attrezzato o dalla propria casa. A seconda delle esigenze dell’evento, la prestazione può svolgersi in due modalità:

Interpretazione consecutiva da remoto

Tutti i partecipanti, compresi gli interpreti, si connettono da remoto tramite un normale programma per videoconferenze, come Skype o Zoom. Ogni partecipante potrà prendere la parola e l’interprete tradurrà dopo che l’oratore avrà terminato. Questa modalità è ideale per riunioni e trattative con un numero limitato di partecipanti.

Interpretazione simultanea da remoto

In questo caso si utilizza una piattaforma specifica per l’interpretazione simultanea da remoto, che può essere abbinata a un programma per videoconferenze o sostituirsi interamente ad esso. Queste piattaforme si differenziano per caratteristiche, servizi offerti e, non in ultimo, costi (contattami per scoprire le alternative disponibili). L’interprete tradurrà mentre i partecipanti parlano, come se si trovasse in cabina. Questa modalità è ideale per webinar, conferenze e congressi online e in generale per qualsiasi tipo di evento che preveda la presenza di pochi oratori e un numero elevato di ascoltatori.

Requisiti per un evento di successo

In un evento online, interpreti e partecipanti possono connettersi da casa propria. Che tale scelta sia dettata da necessità o da altre considerazioni, l’ambiente casalingo non sempre offre condizioni ideali per lavorare (come molti di noi hanno potuto toccare con mano in questo periodo di lavoro da casa!). Proprio per questo, per consentire che l’evento si svolga al meglio, è necessario adottare alcuni accorgimenti. Qui di seguito sono illustrati, in breve, alcuni aspetti a cui bisogna prestare particolare attenzione.

Il mio ufficio per l'interpretazione da remoto

Il mio ufficio per l’interpretazione da remoto

Connessione internet

La connessione internet utilizzata dagli interpreti e dai partecipanti deve essere ad alta velocità e cablata, poiché la rete Wi-Fi non garantisce una sufficiente stabilità. È fondamentale che questo requisito sia rispettato non solo dagli interpreti, ma da chiunque debba prendere la parola durante l’evento: un audio distorto o a intermittenza non consente all’interprete di garantire una prestazione professionale. Chi parla dovrebbe, se possibile, trasmettere il video oltre all’audio. Per chi partecipa a un evento esclusivamente in veste di ascoltatore, invece, potrebbe essere sufficiente la rete Wi-Fi (possibilmente dopo aver disconnesso tutti i dispositivi non necessari, in modo da non rischiare rallentamenti della rete).

Cuffie

Gli interpreti e tutti coloro che prenderanno la parola durante l’evento devono disporre di cuffie professionali cablate con microfono integrato (o di un microfono professionale separato). Per evitare ogni rischio, è buona prassi avere a disposizione anche un paio di cuffie di riserva. Gli altoparlanti o il microfono integrati del proprio computer non garantiscono un audio di qualità sufficiente e potrebbero incidere negativamente sullo svolgimento dell’evento.

Rumori ambientali

Sia i partecipanti che prenderanno la parola durante l’evento che l’interprete devono ridurre al minimo i fattori di disturbo che possano compromettere la riuscita dell’evento stesso. Qualche esempio di piccoli accorgimenti, all’apparenza banali ma in realtà fondamentali: lavorare in un ambiente il più possibile isolato e in cui non possano entrare altre persone; disattivare la suoneria del telefono e le notifiche sul computer; assicurarsi che non siano in funzione elettrodomestici; tenere chiuse le finestre.

Interpretazione da remoto: vantaggi e svantaggi

L’interpretazione da remoto presenta sicuramente dei vantaggi, a partire dal risparmio economico: le piattaforme per l’interpretazione da remoto hanno costi inferiori rispetto al noleggio degli impianti tradizionali, e la modalità di svolgimento online consente di evitare le spese di viaggio. Poiché permettono di non spostarsi da casa propria, gli eventi online garantiscono anche un risparmio in termini di tempo. In situazioni di emergenza come quella legata all’epidemia di Covid-19, poi, essi rappresentano l’unica alternativa disponibile.

Per assicurare la buona riuscita di un evento, però, l’interpretazione da remoto richiede che tutti i partecipanti dispongano di attrezzature adeguate e rispettino i necessari standard tecnici; inoltre, anche prendendo tutte le precauzioni possibili, non sarà mai possibile eliminare del tutto il rischio d’insorgenza di problemi tecnici, che potrebbero essere più complessi da risolvere a distanza.

Grazie alle possibilità offerte dalla tecnologia, l’interpretazione diventa più accessibile e si espande per abbracciare le nuove forme di comunicazione. Ma questo non deve farci dimenticare i vantaggi offerti dall’interazione diretta. Un evento, qualunque sia la sua natura, non si riduce alla trasmissione di contenuti o a un mero scambio verbale: è incontro, networking, relazione, creazione di un rapporto personale, umano. E spesso è proprio questo rapporto, in virtù della sua declinazione personale e umana, a fare la differenza tra obiettivi raggiunti o mancati, tra un contratto firmato e un’occasione perduta. In poche parole: tra il successo e il fallimento di un evento.

Vuoi capire se l’interpretazione da remoto può fare al caso tuo, oppure hai bisogno di qualche consiglio per organizzare un evento multilingue virtuale o ibrido? Scrivimi e ne parleremo!